Cristian Scardigno è regista, sceneggiatore e produttore. Ha diretto diversi cortometraggi premiati in numerosi festival internazionali. Nel 2013 ha scritto e diretto la sua opera prima, “Amoreodio”, selezionata al “Montreal World Film Festival” (Canada), al “Festroia International Film Festival” (Portogallo) e vincitrice del premio per la miglior attrice ad “Annecy Cinema Italien” (Francia). Proiettato a Parigi nella rassegna “De Rome a Paris”, Amoreodio è uscito nelle sale italiane nel 2014. Dal 2015, Scardigno è il direttore artistico del Cisterna Film Festival – Festival internazionale del cortometraggio. Nel 2017 è tra i fondatori della società di produzione Esen Studios.

Cristian Scardigno, classe 1982, laureato al DAMS dell’Università di Roma Tre e diplomato all’Accademia di Cinema Griffith. Comincia la propria carriera cinematografica scrivendo e dirigendo cortometraggi.
Nel 2008 scrive e dirige “Anch’io ti amo”, che vince il premio “Miglior Corto Scuole Cinema sul tema: Gli Altri” al festival “IlCorto.it  Festa Internazionale di Roma 2008”. Il corto partecipa inoltre al “Festival Tulipani di Seta Nera 2009”, a Roma, selezionato dal direttore artistico Andrea Roncato, e al “Festival O’Movies 2009”, a Napoli.
Con il cortometraggio successivo, “Nella sua mente” (2009), vince come miglior regista al “Wirral International Film Festival 2009” a Liverpool (Inghilterra). Il corto partecipa inoltre al festival “EuroShorts 2009”, a Varsavia (Polonia) e a diversi festival italiani, tra cui il “Corto Dams Festival 2009” di Montà d’Alba (Cuneo), il “Videoconcorso Francesco Pasinetti” (Venezia), il CinemAvola Film Festival (Avola, Siracusa), il “Premio Bernardino Zapponi” (Caserta) e ancora una volta il “Festival Tulipani di Seta Nera”, edizione 2010, a Roma, dove vince per la miglior colonna sonora. Nel 2015 viene proiettato nuovamente in occasione del “Tolfa Slow Film Fest”.
La terra sopra di noi” (2010) è il terzo cortometraggio. E’ stato presentato all’”Asian Film Market 2010″ (Pusan International Film Festival, Corea del Sud) e ha ricevuto il premio per la Miglior Regia, la Miglior Attrice e la Miglior Attrice non protagonista al “Wirral International Film Festival 2010″. Nel 2011 si aggiudica un riconoscimento per la Fotografia al “Festival Tulipani di Seta Nera”, il Premio Città di Latina al “Festival Pontino del Cortometraggio” e il premio come Miglior Film al “Festival CortoPontinia” (Latina). Nel 2012 vince come Miglior Docu-Drama straniero all’”International Short Film Festival of India”, il Silver Diana Award al “Golden Diana International Film Festival” (Klopeiner See, Austria) e un premio per la scenografia al “Festival nazionale del videocorto di Nettuno” (Roma). Viene inoltre selezionato in tre festival statunitensi, “Indianapolis Film Festival”, “Columbia Gorge International Film Festival” (Washougal) e “Macon Film Festival”, e in due festival colombiani,  “Festival Internacional de cine de Pasto” e “Festival Internacional de cine independiente de Villa de Leyva”. In Europa, partecipa al  “Loch Ness Film Festival” (Inverness, Scozia), al “Portobello Film Festival” (Londra, Inghilterra), allo “STEPS Right International Film Festival (Kharkov, Ucraina),  al “Kastav Film Festival” (Rijeka, Croazia) e ai due festival spagnoli, “Muestra Internacional de Cine de Palencia” e “Festival internacional de cine independiente de Elche”. in Italia è in concorso al “Festival A Film for Peace” (Medea, Gorizia), al “Premio Cinematografico Palena” (Chieti), al “Festival Corto su di te” (Tivoli, Roma), al “Ghedi Film Festival” (Ghedi, Brescia), al “Festival La tela di Penelope” (Castrovillari, Cosenza), al “Premio Carpine d’Argento” (Visciano, Napoli) e nel concorso online dell’ “I’ve seen Films International Film Festival” (Milano). Nel 2012 è al mercato dell’ “International Short Film Festival” di Clermont Ferrand.
Dal 2009 al 2012 Scardigno è il direttore artistico del “Priverno Film Festival – Festival Internazionale del Cortometraggio” e dal 2007 al 2013 scrive per diverse riviste cinematografiche.
Nel 2012 fonda insieme ad altri quattro soci, la “Underdog Film“, società di produzione cinematografica, con la quale produce “Amoreodio” (2013), il primo lungometraggio che scrive e dirige. Il film viene presentato in anteprima mondiale il 26 Agosto 2013 a Montreal (Canada), in occasione del “Festival des films du monde de Montreal”, selezionato nella categoria “Focus on world cinema”. Ad Ottobre dello stesso anno è nella selezione ufficiale del festival “Annecy Cinema Italien” (Francia), dove vince il premio per la miglior interpretazione femminile. Partecipa inoltre alla manifestazione “De Rome a Paris – I film italiani sugli Champs-Elisees”. Nel 2014 è nella selezione ufficiale del “Festroia International Film Festival” (Portogallo), sezione “Based on…”, del “Chichester International Film Festival” (Inghilterra) e del “Portobello Film Festival” (Inghilterra). In Italia viene proiettato in anteprima al “Festival del cinema italiano di Como” ed è in concorso al “Sudestival 2014″. Nell’ottobre del 2014, “Amoreodio” esce nei cinema italiani. L’anno successivo è in concorso al “Catania Film Festival – Gold Elephant World”, al “Santa Marinella Film Festival” e al “Festival Inventa un Film di Lenola” dove vince i premi per la miglior regia e la miglior attrice.
Dal 2015, Scardigno è il direttore artistico del “Cisterna Film Festival – Festival Internazionale del Cortometraggio”.
Nel 2017 co-fonda la società di produzione Esen Studios, con la quale scrive e dirige il cortometraggio “Nel suo mondo“, selezionato al “Tirana International Film Festival” (Albania) e all’ “Independent Days Film Festival” (Germania). Proiettato in anteprima italiana al “Catania Film Festival – Gold Elephant World”, è nella selezione ufficiale di altri tre festival europei, “Ramsgate International Film & Tv Festival” (Inghilterra), “Vasteras Film Festival” (Svezia), “KineNova International Film Festival” (Macedonia) e di tre festival asiatici, “Jagran Film Festival” (India), “Slemani International Film Festival” (Iraq) e “Steps International Film Festival” (Syria). Il corto è attualmente in fase di distribuzione.